Home » Android » Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android, da oggi si può!

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android, da oggi si può!

Come nascondere ultimo accesso WhatsApp

Dopo tanti mesi di attesa con l’ultimo aggiornamento di ieri è finalmente possibile nascondere l’ultimo accesso a WhatsApp anche sugli smarthone Android!

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android

Infatti, come scritto tra le novità dell’ultima versione

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android

sono state implementate nuove opzioni per migliorare la privacy del proprio account, in particolare da oggi è possibile scegliere tra 3 diversi settaggi per scegliere chi può vedere il nostro ultimo accesso, la nostra foto profilo ed il nostro stato, possiamo infatti decidere se rendere queste informazioni visibili a tutti, solo ai nostri contatti o a nessuno.

Per farlo dobbiamo, dopo aver aggiornato l’applicazione, aprire WhatsApp e andare nelle impostazioni

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android
Immagine 1

Quindi su “Privacy”

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android
Immagine 2

A questo punto dobbiamo decidere quali impostazioni cambiare, se quelle dell’Ultimo accesso, della foto del profilo o dello Stato.
Se ad esempio vogliamo modificare le impostazioni per l’ultimo accesso dobbiamo premere sopra di esso

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android
Immagine 3

e decidere se vogliamo che venga visto da tutti, solo dai nostri contatti o da nessuno.

Nascondere ultimo accesso WhatsApp con Android
Immagine 4

About Carlo Nigra

Carlo Nigra, nella vita "reale" libero professionista Geometra a tempo pieno, perso nei meandri della progettazione, delle pratiche catastali e dei rilievi architettonici, nella vita "virtuale" Fondatore e Responsabile di QwertyNet.it.

Leggi anche

Come aumentare di 50 gb lo spazio di DropBox in modo gratuito?

Come aumentare di 50 Gb lo spazio di DropBox? Oggi ritorniamo, dopo parecchi mesi, a …

2 comments

  1. scaduto lo voglio rinovare

  2. nn mi va ho scaduto come devo fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *