Home » Android » LG OPTIMUS G – Recensione

LG OPTIMUS G – Recensione

LG lancia sul mercato il suo ultimo Top di Gamma, LG Optimus G!

Vedendolo all’opera verrebbe da dire “molto più di un cellulare”, le sue caratteristiche Hardware e le sue implementazioni Software sono notevoli e lasciano di stucco anche gli appassionati del genere.

Noi di QwertyNet abbiamo avuto la possibilità di partecipare al Road Show di LG lo scorso 18 Aprile nel quale ci sono stati presentati gli ultimi modelli del reparto mobile tra i quali l’Optimus G ha senza dubbio spiccato!

Ma andiamo a scoprirlo nel dettaglio!

LG OPTIMUS G - Recensione


HARDWARE

L’Optimus G ha un processore Quad-Core da 1.5 GHz Qualcomm Snapdragon con GPU Adreno 320, un display True HD da 4,7 pollici con tecnologia IPS Zerogap, una fotocamera da 13 Megapixel con sensore BSI e flash led, 32 GB di memoria interna (non espandibile), 2 GB di ram, batteria da 2100 mAh garantita per 800 cicli di ricarica (non removibile).

Di grande pregio il display HD con una risoluzione di 1280×768 pixel a 320 ppi con tecnologia Zerogap che ci consente di mantenere una visuale perfetta anche inclinando il cellulare fino a 180°, infatti tale tecnologia elimina tutti gli strati che nei normali schermi separano il display dal vetro esterno, in questo modo abbiamo una vicinanza con le immagini ineguagliabile.

Un ultima chicca è il led di notifica, quasi sparito da qualche anno a questa parte fa il suo ritorno su questo telefono, molto utile per sapere se ci sono notifiche senza la necessità di sbloccare lo schermo.

LG OPTIMUS G - Recensione


MATERIALI
COSTRUTTIVI

LG per questo top di gamma ha riservato una scelta di materiali di pregio, abbiamo un vetro Gorilla Glass 2 sulla parte anteriore che protegge il nostro display da graffi e cadute accidentali ed un altro vetro sempre Gorilla Glass 2 nella parte posteriore impreziosito da finiture “Crystal Reflection” che soprattutto sotto la luce del sole danno un effetto brillante della scocca posteriore. Il tutto contornato da una cornice metallizzata in una scocca unibody che rende al tatto una ottima sensazione di solidità.
LG OPTIMUS G - Recensione


CONNETTIVITA’ E RETI

Anche per quanto riguarda il reparto rete l’Optimus G non si fa mancare nulla, abbiamo la connettività LTE che ci permette di navigare in internet ad alta velocità (solo nelle zone con copertura di rete), il GPS con A-GPS e supporto ai satelliti GLONASS (sistema satellitare Russo) che permette una più rapida localizzazione.

Il telefono è dotato di un uscita micro usb 2.0 combinata all’uscita MHL che serve sia per ricaricare la batteria sia per la connessione al PC, mentre con un cavo MHL potremo collegare il cellulare alla TV. Ovviamente troviamo il Bluetooth 4.0, WiFi 802.11 (anche in hotspot), DLNA e NFC.

Di particolare interesse la possibilità di collegare il telefono allo schermo TV tramite la tecnologia Miracast, che per chi non sapesse di cosa si tratta è uno standard di trasmissione video che sfrutta il WiFi. In questo modo infatti è possibile (sui TV compatibili) poter giocare, navigare, guardare film ecc senza la necessità di collegare fisicamente il cellulare al televisore mediante un cavo, il tutto avverrà senza fili! Sarà anche possibile durante la proiezione di un filmato utilizzare il cellulare per navigare, messaggiare, telefonare ecc senza dover interrompere la riproduzione.


SOFTWARE

Questa è la parte dove LG Optimus G che ci ha maggiormente colpito. Durante tutta la durata della presentazione, anche nei momenti in cui è il processore e la GPU sono stati messi sotto “sforzo” con operazioni complesse e comandi in rapida successione il cellulare ha risposto perfettamente, nessun impuntamento o lag. Segno questo sicuramente di un hardware molto potente che però ha dalla sua un ottimizzazione software veramente molto buona!

Cosa che nel mondo mobile è fondamentale, ci sono molti esempi di telefoni eccellenti dal punto di vista hardware che però a causa di un ottimizzazione scarsa non rendono quello che valgono, in questo caso però bisogna fare un plauso ad LG che ha saputo mettere a punto un buon sistema operativo!

PRO
– Display
– Design
– Software ottimizzato

CONRO
– Memoria non espandibile
– Fotocamera

CONCLUSIONI
Sicuramente è un ottimo terminale con tutte le carte in regola per vedersela con i top di gamma dei concorrenti, il prezzo di listino è 599€ che non sono eccessivi per un cellulare di fascia alta. Purtroppo non vedrà l’aggiornamento alla versione Android 4.2.2 (oggi monta la 4.1.2), questo tuttavia non è un gran problema se pensiamo che a maggio/giugno uscirà la nuova versione di Android, la 5.0 (alla quale verrà aggiornato) e che LG potrà mettere le mani sul nuovo OS in tempi minori rispetto a quelli dei competitori dato che il “fratello” Nexus 4 sarà il primo a riceverla. Questa potrebbe essere anche un ottima “assicurazione” per gli aggiornamenti futuri, in quanto LG avendo in casa un cellulare Google Experience molto simile all’Optimus G sicuramente non farà mancare il suo supporto nel tempo.
Purtroppo economicamente (come tutti i top di gamma) non è un cellulare alla portata di tutti, ma per chi ha la possibilità è senza dubbio un telefono da tenere in considerazione, offre un ottimo rapporto qualità-prezzo e non a nulla da invidiare ai concorrenti.

Per la scheda tecnica completa visitate il sito LG a questo indirizzo: http://www.lg.com/it/telefoni-cellulari/lg-Optimus-G

About Carlo Nigra

Carlo Nigra, nella vita "reale" libero professionista Geometra a tempo pieno, perso nei meandri della progettazione, delle pratiche catastali e dei rilievi architettonici, nella vita "virtuale" Fondatore e Responsabile di QwertyNet.it.

Leggi anche

Esiste Shazam per PC?

Esiste Shazam per PC?

Shazam è la celebre applicazione per smartphone che riesce a riconoscere i titoli delle canzoni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *