Home » Android » Come Ritrovare un cellulare rubato o perso

Come Ritrovare un cellulare rubato o perso

Come Ritrovare un cellulare rubato o perso:
Come Ritrovare un cellulare rubato o perso

Hai un cellulare con Android e dopo averlo pagato caro vuoi proteggerlo con un antifurto che ti permetta di ritrovarlo in caso di furto o smarrimento?

Oggi con l’applicazione Cerberus tutto questo è possibile!

Cerberus è un app per dispositivi Android che permette di controllare a distanza il cellulare, oltre a poterlo tracciare mediante rete GPS offre moltissime funzionalità utili in caso di furto o smarrimento, andiamo ad elencarle:

– Localizzazione del dispositivo**

– Ottenere l’Indirizzo IP del cellulare o della rete WiFi a cui è collegato ed anche il nome di essa

– Avere informazioni sulla SIM inserita all’interno, come operatore e numero seriale**

– Ottenere una cronologia delle posizioni con coordinate e precisione

– Bloccare il cellulare con un codice (possiamo anche decidere di far partire una foto con la fotocamera frontale nel caso venga inserito un codice errato)**

– Far partire un messaggio con un suono di allarme (anche in questo caso si può far la foto come nel punto precedente), questo comando è molto utile anche quando il cellulare viene smarrito in casa e avendo il profilo silenzioso non è possibile farlo suonare con una semplice chiamata**

– Possiamo ottenere una lista delle ultime chiamate e degli ultimi messaggi (sia in invio che in ricezione) con numero e data in chiaro

– Possiamo far partire una chiamata verso un numero che decidiamo noi (lo decidiamo al momento, non deve essere preimpostato) e possiamo decidere di far partire la chiamata in modalità vivavoce**

– Possiamo registrare l’audio, fare una foto oppure un video che ci verrà inviato al nostro indirizzo di posta elettronica**

– Possiamo decidere che il dispositivo ci invii la sua posizione esatta con una certa frequenza e che questa posizione la invii anche su un numero di cellulare a nostra scelta**

– E in ultimo possiamo anche decidere di cancellare la memoria del nostro cellulare, sia quella interna che la SD esterna**

– Abilitare la connessione dati sul dispositivo*

– Abilitare il WiFi e far si che il cellulare si connetta automaticamente alle reti aperte*

* Questa funzionalità sono disponibili solo con il controllo via sms e non dal sito web

** Queste funzionalità sono disponibili sia via sito web che via sms

Come vedete le opzioni e le funzionalità (che sono state riassunte in modo sintetico) sono molte e permettono di fare tutto in modo molto semplice!

Dopo aver fatto l’accesso al sito ci troviamo difronte a questa schermata, da qui grazie alla mappa possiamo subito vedere dove si trova il cellulare (ovviamente possiamo zoomare) e impostare la visualizzazione satellitare. Tramite il menù a discesa invece possiamo scegliere il dispositivo da controllare (nel caso avessimo installato cerberus su più dispositivi) e il comando da inviare.

Tutto questo è disponibile in prova gratuita per una settimana dopodiché se si vorrà continuare ad utilizzare il servizio bisognerà acquistare una licenza a vita al costo di 2,99€ che potrà essere utilizzata su 5 dispositivi contemporaneamente.

Tutti i dettagli li trovate comunque sul sito www.cerberusapp.com

About Carlo Nigra

Carlo Nigra, nella vita "reale" libero professionista Geometra a tempo pieno, perso nei meandri della progettazione, delle pratiche catastali e dei rilievi architettonici, nella vita "virtuale" Fondatore e Responsabile di QwertyNet.it.

Leggi anche

Esiste Shazam per PC?

Esiste Shazam per PC?

Shazam è la celebre applicazione per smartphone che riesce a riconoscere i titoli delle canzoni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *