Home » Computer » Come navigare in internet usando un proxy che mantenga l’anonimato?

Come navigare in internet usando un proxy che mantenga l’anonimato?

Come navigare in internet usando un proxy che mantenga l’anonimato?

Ti connetti a reti pubbliche e non vuoi lasciare traccia della tua connessione? C’è un sito bloccato nel tuo paese a cui vuoi accedere lo stesso? O più semplicemente vuoi che la tua navigazione da casa rimanga anonima e quando lasci un commento o accedi a un sito il proprietario non veda da dove ti sei connesso?
Per fare questo basta utilizzare un Proxy!! Se ti stai chiedendo cosa sia o ti stai preoccupando perché pensi sia difficile da utilizzare non ti preoccupare, è tutto molto semplice!

Server_proxy

Iniziamo con il dire che il proxy è una specie di server al quale ti colleghi e dal quale navighi, utilizzando il suo nome. Per farla molto semplice in circostanze normali tu quando accedi ad un qualunque sito lo fai usando la connessione del tuo pc e quindi utilizzando il suo indirizzo IP, in questo modo se ti colleghi al sito X lui vedrà il tuo indirizzo IP e tutte le informazioni che derivano da esso (come ad esempio il luogo in cui ti trovi), un proxy invece ti consente di accedere ad un sito utilizzando l’indirizzo IP del proxy stesso e quindi non è riconducibile a te, in questo modo se ti colleghi al sito X lui vedrà l’indirizzo IP del proxy e non avrà alcun modo di risalire a te!

I modi più semplici per fare tutto ciò sono 2:

  1. Se hai bisogno occasionalmente di un proxy per visitare una pagina specifica la cosa migliore da fare è utilizzare siti tipo New IP Now, l’interfaccia è molto semplice (la vediamo nella foto qui sotto)
    Come navigare in internet usando un proxy che mantenga l'anonimato?nel riquadro a fianco della scritta “Connect to” digitiamo il sito a cui vogliamo accedere anonimamente, mentre a fianco della scritta “With the IP” possiamo scegliere tra una lista di Proxy (situati in diversi stati) da utilizzare (la barra verde sta ad indicare la velocità di queste connessioni). Una volta digitato il sito e scelto il proxy gli clicchiamo sopra e verremo reindirizzati al sito scelto.
  2. Se invece vuoi una soluzione più comoda e duratura che ti permetta di mantenere costantemente una connessione anonima anche per i collegamenti internet che non utilizzano il browser (programmi p2p, giochi, aggiornamenti ecc) puoi scaricare questo programma Hotspot Shield, una volta scaricato ed installato vi apparirà sul desktop in basso a destra una finestra come quella nell’immagine qui sotto dove basterà cliccare su “connect” per connettersi ad un proxy e “disconnect” per disconnetersi e tornare alla modalità normale! Lo stato di connessione lo potete facilmente vedere dal colore dell’icona che appare nella try icon, verde vuol dire che siete connessi al proxy e quindi la connessione anonima è abilitata, rosso non siete connessi e quindi la navigazione è normale, e in ultimo giallo quando il programma è in fase di collegamento!Come navigare in internet usando un proxy che mantenga l'anonimato?

About Carlo Nigra

Carlo Nigra, nella vita "reale" libero professionista Geometra a tempo pieno, perso nei meandri della progettazione, delle pratiche catastali e dei rilievi architettonici, nella vita "virtuale" Fondatore e Responsabile di QwertyNet.it.

Leggi anche

Come riconoscere il Phishing ed evitare la truffa?

Come riconoscere il Phishing ed evitare la truffa?

Nel gergo informatico questo tipo di truffa si chiama “Phishing”, che significa una truffa intentata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *